Negoziazione in CFD
FXGM permette ai propri clienti di eseguire speculazioni attraverso prodotti chiamati Contratti Per Differenza (CFD).
 
Un Contratto Per Differenza (CFD) è un contratto tra due parti, descritte tipicamente come “compratore” e “venditore”, stipulante che il venditore pagherà il compratore la differenza tra il valore corrente di un bene e il suo valore alla chiusura del contratto (Se la differenza è negativa, allora il compratore pagherà il venditore).
 
I CFD, con FXGM, permettono di speculare sul prezzo di forex, azioni, materie prime e indici. Speculare sul valore di uno strumento finanziario senza la necessità di possederlo.
 
Speculare sui CFD è rischioso, ed è altamente raccomandato di ottenere familiarità ed esperienza prima di iniziarne la compravendita. Nel caso lei non abbia familiarità od esperienza, speculare sui CFD potrebbe non essere appropriato per lei. Per la completa Informativa sui Rischi, visitare il link di seguito.
http://it.fxgm.com/about-us/risk-disclaimer 
 
 
Esempi di Trading in CFD

 
  • Se un investitore acquista azioni di una società quotata, egli avrà la proprietà di una quota della società e se il prezzo dell’azione aumenta, egli guadagnerà la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita, per ogni azione in suo possesso. Se il prezzo dell’azione diminuisce, egli perderà la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita per ogni azione in suo possesso.
      
  • Se un investitore specula comprando once di oro, egli possiederà il fisicamente il metallo oro, e se il prezzo aumenta, egli guadagnerà la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita per ogni oncia d’oro che ha acquistato. Se il prezzo dell’oro diminuisce, egli perderà la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita per ogni oncia d’oro in suo possesso.  
     
Speculando sui CFD, l’investitore detiene un contratto sul valore dello strumento finanziario senza possedere l’effettiva porzione dell’oncia d’oro. Tuttavia, il principio del guadagno e della perdita è lo stesso. Gli esempi elencati riguardano azioni e oro ma sono comuque validi per ogni strumento finanziario che venga negoziato tramite CFD.  
 
Per l'elenco completo dei simboli degli strumenti finanziari e le condizioni di trading con FXGM, inclusa la dimensione dell’ordine e le informazioni sui relativi costi e oneri, fare clic sul seguente link:  http://it.fxgm.com/financial-products/trading-conditions
 
Esempio numerico di negoziazione con CFD:
  • Un investitore desidera comprare 10 once d’oro; egli ritiene che il prezzo dell’oro salirà. L'attuale prezzo di acquisto è di $ 1.200 per oncia, al negozio dell’oro. L'investitore dovrà effettivamente acquistare l'oro e pagare 10 once volte 1.200 dollari per oncia, che è pari a un importo totale di $12.000. Scambia soldi con oro. Questo investitore può andare indietro al negozio e vendere il 10 once in qualsiasi momento, con l'obiettivo di vendere dopo che il prezzo avrà superato i $1.200 per guadagnare un profitto.
     
    Assumendo che il prezzo aumenti di 50 $ e raggiunga $ 1.250 per oncia, l'investitore può vendere le 10 once di oro e guadagnare 50 $ per oncia, che gli darebbe un profitto totale di $ 500 (aumento di $ 50 per 10 once). Supponendo in alternativa che il prezzo diminuisca e raggiunga $ 1150 per oncia, l'investitore può vendere le 10 once di oro e perdere 50 $ per oncia, con una perdita totale di $ 500 (diminuzione di $ 50 per 10 once).

 

Con FXGM, la negoziazione con CFD è la seguente: un investitore può eseguire la stessa operazione di cui sopra, tuttavia, senza effettivamente acquistare l'oro né investire $ 12.000. Egli può investire su oro tramite CFD che gli offre lo stesso potenziale di guadagnare o perdere in base al movimento del prezzo dell'oro.  

 
CFD con data di scadenza
Come spiegato sopra, un CFD è negoziato al prezzo di altri strumenti finanziari. Nel caso in cui l'altro strumento finanziario abbia una data di scadenza, allora, il CFD avrà la stessa data di scadenza.
Potete trovare tutti i CFD che hanno una data di scadenza clicca qui.  
Gli spread forniti sono indicativi e sono soggetti a variazioni in base alle ore di trading e alla volatilità del mercato. I clienti devono tenere presente che questi possono variare e sono invitati a verificare importanti notizie sul calendario economico che possono comportare l'allargamento degli spread, tra le altre istanze.
 
Per esempio:  

  • Il Greggio (CL) viene scambiato come un future nel NYME (New York Mercantile Exchange) di proprietà del CME (Chicago Mercantile Exchange), con i contratti future con una data di scadenza e che indica che il contratto verrà chiuso alla fine alla data indicata. Il CFD che segue il contratto di petrolio greggio (CL) avrà la stessa data di scadenza e non sarà più negoziabile. Le eventuali posizioni aperte saranno chiuse alla data di scadenza del contratto. Gli investitori che desiderano avere un Crude Oil (CL) CFD dopo la data di scadenza, dovranno ottenere un nuovo contratto CFD che segue il nuovo contratto future con una nuova data di scadenza.

La data di scadenza può essere trovata nel nome del simbolo CFD.
 
open position
buy_sell Margine
Come si vede dagli esempi precedenti, col trading in CFD l'investitore ha un contratto che lo impegna a risolvere qualsiasi differenza di prezzo con una perdita (se il prezzo dell'oro scende sotto $ 1.200) e la controparte del contratto si impegna a pagare lui il guadagno (se il prezzo dell'oro supera $ 1.200) e non è necessario che venga scambiato oro fisico. A causa del fatto che non esiste un vero e proprio acquisto di oro ed è solo un contratto di impegno per risolvere l'utile o la perdita tra l'investitore e la controparte, l'investitore fornirà un margine per fissare le potenziali perdite che potrebbe subire.
 
Per esempio:
  • L'investitore acquisterà tramite CFD 10 once d'oro al prezzo di $ 1.200 per oncia, per una speculazione totale del valore/esposizione di $ 12.000 (10 once volte, $ 1,200 prezzo per oncia). Il margine minimo per lo scambio di oro con FXGM è dello 0,5%. Pertanto, per questo esempio, l'investitore dovrebbe avere un minimo di $ 60 ($ 12,000 * 0.5% = $ 60) di margine disponibile nel suo conto di trading, al fine di garantire qualsiasi perdita potenziale per questa specifica posizione. L’utilizzo di una piccola quantità di fondi al fine di avere una maggiore esposizione viene chiamato "leva". L'investitore sfrutta i suoi $ 60, per poter mantenere una posizione più grande, del valore di $ 12.000. L'investitore è responsabile per l'importo sottoposto a leva in tutti i suoi aspetti, per esempio, il profitto, la perdita, commissioni notturne, ecc.
     

Leva
Il significato di leva 1:200 è che l'investitore può avere una posizione con rapporto massimo valore/esposizione di 200 volte la dimensione del suo conto di trading, cioè un investitore che finanzia il suo conto di trading con $ 1.000, avrà la massima capacità di negoziare con $ 200.000. L'investitore sarà pienamente responsabile per qualsiasi risultato della negoziazione in leva finanziaria come ad esempio profitto, la perdita, le tasse, lo spread (commissione applicata all’apertura di ogni posizione) etc.

FXGM
Per esempio:
  • Un investitore deposita sul suo conto di trading e vuole comprare 100 once d'oro al prezzo di mercato, la piattaforma di trading gli permette una leva di 1:200 sulla negoziazione di oro. L'investitore, apre la casella di trading disponibile sulla piattaforma e stabilisce i dettagli del contratto richiesti: 100 once d'oro. La piattaforma di trading calcola qual è il margine minimo per aprire la posizione.
    Valore/esposizione = 100 once * prezzo di acquisto $ 1,203.38 = $ 120.338
    Il margine di 1: 200 leva (0,5%) = totale esposizione $ 120.338 / 200 = $ 601
    L'investitore ha $ 1000 e quindi, ha più del minimo richiesto e, pertanto, l'investitore può aprire la posizione.
  • Un altro esempio potrebbe essere: se un investitore ha $ 500 nel suo conto di trading e il suo broker gli permette una leva di 1: 200, l'investitore può avere un'esposizione massima di $ 500 * 200 = $ 100.000, ($ 500 è pari al 0,5% di $ 100,000). Platform
  • Il valore totale della posizione è $ 120,338 e l'investitore è esposto alle fluttuazioni a seconda dell’importo in leva.
     
    Se il prezzo dell'oro aumenta dello 0,5%, l'investitore guadagnerà $ 601 ($ 120,338 * 0,5%); il capitale netto (equity) sarà $ 1,601 ($ 1000 il deposito + 601 il profitto) => un guadagno del 60% dal deposito.
     
    Se il prezzo dell'oro diminuisce dello 0,5%, l'investitore perderà $ 601 ($ 120,338 * 0,5%); il capitale netto sarà 399 $ ($ 1000 il deposito - 601 perdita) => una perdita del 60% del deposito.
Il rapporto rischio/rendimento è lo stesso. L'investitore, in base al movimento del mercato, può vincere o perdere nella stessa proporzione.
 
La negoziazione in CFD comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vostro vantaggio che a vostro svantaggio svantaggio. Di conseguenza, i CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito. Si prega di fare riferimento all’Informativa sul Rischio.
 
Liquidazione
Come accennato in precedenza, il rapporto di rischio/rendimento è lo stesso, ed i prezzi di mercato possono andare a favore o contro l'investitore. Tuttavia, nei mercati altamente volatili che si muovono rapidamente, l'investitore può perdere tutti i suoi soldi molto rapidamente; senza che l'investitore possa avere la possibilità di reagire (cioè per chiudere le posizioni o per aumentare il livello di margine depositando nel conto di trading) fino alla conseguente perdita di tutto il capitale, vale a dire liquidazione.

Per esempio:
  • Un investitore acquista 100 once d'oro e il prezzo per oncia è di $ 1,203.38, dando una esposizione totale di 120.338 $. Se il prezzo dell'oro varia dello 0,85% in 30 minuti, l'investitore è sul posto di lavoro e questo rapido movimento è andato contro l'investitore, questo si tradurrà in una perdita di $ 120,338 * 0,85% = $ 1,022.87.

L'investitore perderà tutti i suoi depositi senza avere la possibilità di reagire.
 
Quando il cliente è a rischio di liquidazione, egli riceverà alla piattaforma di trading un popup che lo informa che è a rischio. Tuttavia, quando l'investitore non è connesso alla piattaforma, deve essere consapevole del fatto che esiste un rischio di liquidazione.   
 

 

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.