Trada forex e azioni in movimento

FXGM

Free Mobile App

Scarica la nostra app

Cos’è un CFD?

CFD è l'abbreviazione di "Contract For Difference". I CFD vengono comunemente offerti nel Forex, nelle materie prime, negli indici e nelle azioni. I CFD sono derivati e quindi classificati come complessi e rischiosi. L'unica caratteristica che tutti questi strumenti condividono è che derivano il loro valore dall’asset sottostante. Ciò significa che i trader di derivati non possiedono mai effettivamente l’asset sottostante, piuttosto effettuano trading sui movimenti del prezzo dell’asset.

Cos'è il CFD su materie prime, indici e azioni?

Un CFD è definito come un accordo per scambiare la differenza nel valore di un asset sottostante tra il momento in cui il contratto viene aperto e il valore di mercato nel momento in cui viene chiuso. Se il valore dell’asset sottostante aumenta, l'acquirente genera profitti e viceversa per il venditore. Se il valore scende, l'acquirente subisce una perdita e viceversa per il venditore. FXGM offre dei CFD OTC che esistono come contratto privato tra FXGM e il trader.

Cos'è il Forex?

Il Forex è un tipo di CFD. Forex è l'abbreviazione di 'foreign exchange'. Il trading sul Forex implica l'acquisto e la vendita di valute. In un trade Forex, acquisti una valuta e ne vendi un'altra allo stesso tempo o viceversa. Simile al principio di acquisto/vendita nei mercati tradizionali, la decisione di acquistare o vendere in Forex dipende dal fatto che un trader ritenga che la valuta si indebolirà (diminuirà) o si rafforzerà (aumenterà).

Cos'è lo spread? (Condizioni di trading)

Lo spread rappresenta il costo di commissione che il cliente paga in base alla dimensione dell'ordine eseguito.

Lo spread viene addebitato direttamente al capitale netto del cliente all'inizio della transazione e il trade inizia con un saldo negativo uguale all'ammontare della commissione di spread corrispondente.

Se il cliente apre una posizione BUY facendo clic su ASK, lo scambio sarà aperto a tasso ASK ma il tasso di mercato sarà il tasso BID corrispondente. Allo stesso modo, se il cliente apre una posizione SELL facendo clic su BID, lo scambio verrà aperto al tasso BID ma il tasso di mercato sarà il tasso ASK corrispondente.

Affinché il trade sia redditizio, lo spread/commissione deve prima essere coperto dal prezzo di mercato prima che uno scambio inizi a produrre un profitto.

Nel caso in cui il cliente decida di chiudere una posizione immediatamente dopo l'apertura, il costo sostenuto sarà pari al calcolo dello spread corrispondente per quella posizione.

La funzionalità di “Simulatore di trading" è disponibile sulla piattaforma PROfit quando il cliente accede al conto di trading.

Esempio di calcolo spread su una coppia di valute

Euro/Dollaro BUY 100.000
Prezzo BID 1,2000
Prezzo ASK 1,2003
Spread = 0,0003
100.000 X 0,0003= 30$ (lo spread è calcolato sulla valuta variabile della posizione, in questo caso sul Dollaro)

Esempio di calcolo spread su un bene

Petrolio greggio SELL 1000 barili
Prezzo BID 50,00
Prezzo ASK 50,06
Spread = 0,06
1000 X 0,06 = 60$ (lo spread è calcolato sulla valuta variabile della posizione, in questo caso sul Dollaro)

Esempio di calcolo spread su criptovalute

Prezzo BTCUSD 9.900$
9.900 X 5% = 495,00
Spread = 495,00 USD

Per dettagli sui tipi di conto e sui loro valori spread Clicca qui.

Il trading di CFD è rischioso ed è altamente consigliato acquisire familiarità ed esperienza prima di iniziare a fare trading. Nel caso in cui tu non abbia familiarità o esperienza, il trading di CFD potrebbe non essere appropriato per te. Per la dichiarazione di non responsabilità, fare clic sul link sottostante.

Unfortunately, we do not offer our services to residents.

Ok