Powered by Investing.com
USD/JPY – il dollaro sta perdendo terreno sullo yen giapponese ed è quotato intorno a 104,80 mentre la banca del Giappone sta mantenendo invariata la sua politica di stimoli straordinari nonostante aumentino le evidenze che la ripresa in Giappone stia procedendo a singhiozzo. La performance media dei titoli azionari ha offerto ai legislatori un po’ di sollievo. L’indice è arrivato a toccare il massimo a sette mesi sulla scia delle speranze secondo cui un rimpasto di governo da parte del primo ministro Abe potrebbe regalare nuovo slancio alla sua politica di crescita.

USD/CAD – il dollaro canadese è scambiato intorno a 1,0900 dopo che la banca del Canada ha registrato un buon incremento delle esportazioni nonostante il tasso di interesse di riferimento sia rimasto invariato all’1% sulla base della convinzione che il commercio estero vada sostenuto per innescare la crescita economica.

Un report pubblicato dall’istituto ADP mostrerà probabilmente oggi un incremento dei salari dei dipendenti statunitensi nell’ultimo mese. Gli investitori stanno aspettando l’incontro che si terrà più tardi della BCE per vedere se verranno decise nuove politiche di stimolo all’economia.

Materie Prime

ORO – il prezzo è quotato intorno a 1273,00 sulla scia degli acquisti tecnici e fisici durante la sessione asiatica ma il prezzo rimane contenuto a causa delle buone prospettive dell’economia statunitense e del rafforzamento del dollaro.

MAIS – sta per toccare il minimo a quattro anni a 342,00 a causa del fatto che le condizioni dei raccolti sono sensibilmente migliorate lasciando intuire che quest’anno si avrà una delle migliori produzioni mai viste.

Calendario economico

GBP – 12:00 GMT – decisione sui tassi di interesse – previsione 0,5%
EUR – 12:45 GMT – decisione sui tassi di interesse- previsione 0,15%
USD – 13:15 GMT - Variazione occupazione non agricola ADP – previsione 220 mila
EUR - 13:30 GMT - Conferenza Stampa BCE
USD – 15:00 GMT - Indice ISM PMI non manifatturiero – PREVISIONE 57,5

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.