Powered by Investing.com
AUD / USD - il Dollaro Australiano è scambiato intorno a 0,9020 perché i verbali della Reserve Bank of Australia per settembre hanno indicato che i rapidi aumenti dei prezzi delle abitazioni sono al centro dell’attenzione della politica. La banca centrale ha messo in guardia contro la domanda speculativa nel settore immobiliare del paese innescata dai bassi tassi di interesse a livelli record, segnalando che un ulteriore allentamento della politica monetaria è improbabile nel breve termine.

EUR / USD - l'Euro ieri si è indebolito nei confronti del Dollaro ed è trattato attorno a 1.2930 in quanto il Dollaro USA ha ricevuto grande supporto dalle aspettative per una dichiarazione Mercoledì della Federal Reserve di sostegno alla linea dura, anche se i dati contrastanti hanno tagliato i guadagni della valuta Statunitense.

La Federal Reserve pronuncerà la sua dichiarazione sulla politica monetaria questo Mercoledì e le aspettative che la banca centrale degli Stati Uniti taglierà il proprio programma mensile di acquisto di bond a 15 miliardi di Dollari ha dato support al Dollaro, così come hanno fatto le previsioni ottimiste sull'economia degli Stati Uniti.

Materie Prime

ORO – i prezzi hanno avuto moderati guadagni e lo si sta trattando intorno a 1.236,00 perchè gli investitori hanno aggiustato le proprie posizioni in vista dell’incontro chiave sulla politica monetaria della Federal Reserve, ma hanno evitato di collocare nuove operazioni, in attesa di indizi su quando la banca centrale degli Stati Uniti potrebbe aumentare i tassi di interesse.

Greggio - i prezzi sono trattati al ribasso intorno a 93.00 sulla preoccupazione che il rallentamento della crescita economica in Cina, il secondo più grande consumatore di petrolio al mondo, ridurrà la domanda.

Calendario Economico

GBP – 09:30 GMT – CPI (Indice Prezzi al Consumo) – previsione 1.5%
EUR – 10:00 GMT- German ZEW Economic sentiment (Livello di un indice di diffusione basato su interviste ad investitori istituzionali e analisti tedeschi ) – previsione 4.8
USD – 13:30 GMT – PPI (Indice Prezzi alla Produzione)– previsione 0.1%

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.