Powered by Investing.com
Una buona parte dei titoli azionari dei principali mercati ha perso terreno dopo che i dati commerciali cinesi hanno confermato l’idea secondo cui la seconda principale economia mondiale sarebbe in una fase di flessione mentre i future sul greggio si muovono al ribasso dopo i precedenti guadagni. La richiesta di yen, considerato una valuta rifugio, si è rafforzata dopo che i dati ufficiali hanno reso noto che le importazioni cinesi sono diminuite del 20,4% ad agosto su base annuale, l’undicesima flessione consecutiva.

Il dollaro è rimasto pressoché invariato vicino al mimino a un mese rispetto alle altre principali valute in una sessione di trading molto calma con le mancate prospettive di un innalzamento dei tassi di interesse che offuscano il biglietto verde.

Valute: Il dollaro è rimasto pressoché invariato vicino al mimino a un mese rispetto alle altre principali valute in una sessione di trading molto calma con le mancate prospettive di un innalzamento dei tassi di interesse che penalizzano il biglietto verde.  EURUSD è stato scambiato al rialzo tra $1,1411 e 1,1344. GBPUSD è scambiato tra $1,5388 e 1,5201. Il cross USDJPY è stato scambiato tra 120,08 e 119,56.

Greggio: Il prezzo del petrolio che aveva guadagnato terreno martedì, è tornato negativo dopo che l’IEA ha rilasciato la notizia che il mercato petrolifero resterà in eccedenza almeno ancora per un anno nonostante la diminuzione della produzione dei produttori extra Opec. Il greggio è stato scambiato tra $46,91 e $45,22. Il Brent ha recuperato terreno ed è scambiato tra $49,85 e $47,84.

Oro: I future sull’oro sono rimasti invariati tra l’andamento debole del dollaro, l’aumento delle preoccupazioni sulla crescita economica in Cina e la decisione di un aumento dei tassi da parte della Fed che rimane sempre al centro dell’attenzione degli investitori. L’andamento dell’oro non è collegato con quello dei tassi di interesse ma con i titoli ad elevato rendimento in contesti di tassi in aumento. L’oro è scambiato nell’intervallo tra 1.167,80 e 1.151,30.

Indici: I titoli azionari asiatici sono rimasti deboli martedì dopo i dati contrastanti arrivati dalla Cina che hanno mostrato che le esportazioni hanno registrato risultati migliori del previsto, mentre le importazioni sono scese radicalmente. Il Nikkei ha ceduto l’1,11%, l’ Hang Seng lo -0,57% e il Shanghai Composite lo 0,67%.

A Francoforte, alla chiusura,  il DAX ha ceduto lo 0,86%. A Londra, il FTSE100 ha perso lo 0,45%. Alla chiusura di Parigi, il CAC 40 ha perso lo 0,97%. Alla chiusura di Madrid, l’IBEX 35 ha perso l’1,28%.

Alla chiusura del NYSE, il Dow Jones industrial average ha ceduto lo 0,29%, l’S&P500 lo 0,65% e il NASDAQ lo 0,87%.

Calendario economico
Mercoledì 14 ottobre 2015:
 

Orario

Valuta

Evento

Previsione

Precedente

8:30am

GBP

Indice Salari Medi 3m/a

3,10%

2,90%

8:30am

GBP

Variazione del conto del reclamante

-2,3mila

1,2mila

8:30am

GBP

Tasso di Disoccupazione

5,50%

5,50%

12:30pm

USD

Vendite al dettaglio Core m/m

-0,10%

0,10%

12:30pm

USD

PPI m/m

-0,20%

0,00%

12:30pm

USD

Vendite al dettaglio m/m

0,20%

0,20%

12:30pm

USD

PPI core m/m

0,10%

0,30%

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.