Powered by Investing.com
La Borsa Usa si è rafforzata, con l'indice S & P 500 in ripresa per il quinto giorno consecutivo, dopo che i dati deludenti sull’occupazione della scorsa settimana hanno rafforzato le previsioni che la Federal Reserve non alzerà i tassi di interesse quest'anno. Il rapporto di Venerdì sui lavoratori non agricoli a libro paga a Settembre negli Stati Uniti ha mostrato che la crescita dei posti di lavoro ha rallentato negli ultimi tre mesi, aumentando la prospettiva che l'era dei tassi prossimi allo zero continuerà ancora per un pò. L'Euro ha compensato quanto aveva guadagnato rispetto al Dollaro Statunitense, perchè hanno pesato i dati non positivi del settore dei servizi nella zona Euro, anche se il Dollaro è rimasto sotto pressione a causa dei pessimistici rapporti economici degli Stati Uniti.

Valute: Il Dollaro ha ridotto le perdite nei confronti delle altre principali valute, ma è rimasto sotto pressione in quanto i dati pessimistici del settore dei servizi negli Stati Uniti hanno smorzato ulteriormente l'ottimismo sulla forza dell'economia. L’EURUSD è stato trattato relativamente alto tra 1,1318 ed 1,1136. Il GBPUSD è stato scambiato tra 1,5237 e 1,5128. L’USDJPY si è mosso tra 120,41 e 118,69.

Petrolio greggio:  I prezzi del greggio sono saliti oltre il 2 percento, sostenuti da una crescita della benzina Statunitense e dalla volontà della Russia di incontrare gli altri principali produttori di petrolio per discutere del mercato. L'aumento dei prezzi azionari a Wall Street e un Dollaro più debole hanno fornito ulteriore sostegno al petrolio ed alle altre materie prime denominate in Dollari. Il greggio è stato trattato tra $ 46,91 e $ 45,22. Il petrolio Brent ha oscillato ed è stato trattato tra $ 49,85 e $ 47,84.

Oro:  I futures sull'oro hanno avuto un andamento ribassista, perché un'onda di indicatori economici deludenti ha ingigantito i timori di una recessione globale. L'oro è stato scambiato in una gamma compresa tra $ 1,141.60 e $ 1,129.60.

Indici: Le Borse asiatiche si sono irrobustite in quanto la Cina è rimasta chiusa e gli investitori hanno cercato di intuire I comportamenti futuri della Federal Reserve dopo che i deludenti dati sull’occupazione della scorsa settimana avevano sollevato dubbi su un aumento del tasso entro questo mese. Il Nikkei del Giappone si è irrobustito del 1,58%, Hong Kong Hang Seng è salito dell’1,62% e il China's Shanghai Composite Index ha guadagnato lo 0,50%.

Alla chiusura a Francoforte il Dax ha guadagnato il 2,74%. Alla chiusura di Londra, il FTSE100 è salito del 2,76%. Alla chiusura a Parigi, il CAC40 si è rafforzato del 3,54%. Alla chiusura di Madrid, l'IBEX è risalito del 3,83%.

Alla chiusura del NYSE, il Dow Jones è salito dell’1,82%, l'S & P500 ha guadagnato l’1,82% e il Nasdaq è aumentato dell’1,48%.

Calendario Economico
Giovedi  06 Ottobre 2015:
 

Orario (GMT)

Valuta

Evento

Previsione

Precedente

09:00

EUR

Germania: Variazione Ordini Acquisto alla Produzione m/m

0.50%

-1.40%

6th-9th

GBP

Halifax Variazione Prezzo Abitazioni m/m

 

2.70%

All Day

EUR

Incontri ECOFIN

 

 

Day 2

EUR

Incontri Eurogroup

 

 

15:30

CAD

Bilancia Commerciale

-0.3B

-0.6B

15:30

USD

Bilancia Commerciale

-42.2B

-41.9B

17:00

CAD

Indice Ivey Direttori Acquisti

 

58

17:00

USD

Indagine IBD/TIPP sui Consumatori

44.6

42

18:00

EUR

Comunicato Presidente BCE Draghi

 

 

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.