Powered by Investing.com
I titoli azionari asiatici hanno registrato un andamento contrastante all'apertura della sessione di trading asiatica di martedì dal momento che i principali indici benchmark statunitensi hanno continuato a perdere terreno insieme ai titoli azionari giapponesi in flessione per la festività pubblica di lunedì; l’indice ASX ha perso l’1,1% e il Nikkei l’1,8%.

Il dollaro ha recuperato sull’euro nella sessione di trading asiatica mentre gli analisti continuano a speculare sul fatto che i dati europei mostreranno oggi una flessione della produzione industriale ad agosto.

Il dollaro australiano ha recuperato terreno sul biglietto verde durante la sessione asiatica nonostante la pubblicazione dei dati provenienti dalla banca centrale che hanno mostrato risultati deboli e segnali ribassisti.

I titoli azionari statunitensi si sono mossi al ribasso nella sessione di trading di lunedì sulla scia della debolezza mostrata dai principali indicatori economici che potrebbero portare a una sospensione dei utili delle società statunitensi già colpite negativamente dalle preoccupazioni sul diffondersi dell’Ebola; il Dow Jones ha perso l’1,3% , l’S&P l’1,65%, il peggiore calo da novembre 2011.

Materie Prime

Il prezzo dell’oro è salito all’apertura della sessione di trading asiatica di martedì, vicino a toccare il massimo mensile, dal momento che le preoccupazioni sul rallentamento della crescita potrebbero influenzare la Fed a posticipare l’aumento dei costi dei prestiti, indebolendo così il dollaro.

Il prezzo del greggio ha continuato a scendere nella sessione asiatica di martedì mentre gli investitori continuano a sostenere che le scorte stanno saturando il mercato spingendo in area ribassista il prezzo del petrolio.

Calendario economico

Alle 09:00 GMT, EUR - Lo ZEW (German Zentrum fur Europaische Wirtschaftsforschung) pubblicherà l’indice sulla fiducia economica. Il report misura il livello di un indice composito basato su un sondaggio compiuto sugli investitori e sugli analisti. Gli analisti si aspettano un risultato negativo del report, dato che potrebbe avere un forte impatto sulla valuta europea.

Alle 23:30 GMT, AUD – Il Westpac-Melbourne Institute rilascerà l’indice sulla Fiducia dei Consumatori. Tale indice è basato su un sondaggio compiuto sui consumatori.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.