Powered by Investing.com
I titoli azionari asiatici si sono mossi al ribasso nelle prime ore della sessione asiatica di lunedì, vicini ai minimi a sette mesi, dopo che i principali indici statunitensi hanno registrato forti selloff sulla scia delle crescenti preoccupazioni sul fatto che le valutazioni dei titoli sembrano essere troppo alte in un contesto come quello attuale caratterizzato dalla debolezza dei segnali economici; l’indice ASX ha perso lo 0,8% e l’Hang Seng lo 0,64%.

Il dollaro, durante la sessione asiatica, ha perso terreno rispetto allo yen giapponese, vicino al massimo a un mese, mentre scendono i titoli azionari asiatici a causa dei pessimi dati economici e dei segnali sconfortanti provenienti dalle banche centrali.

Il dollaro neozelandese ha perso terreno rispetto al biglietto verde durante la sessione asiatica, dopo che i dati rilasciati hanno mostrato in Cina una bilancia commerciale più solida delle stime.

I titoli azionari statunitensi hanno subito venerdì una pesante flessione toccando il minimo a due anni dopo che la Fed ha reso noto che a causa della recessione globale potrebbe slittare l’aumento dei tassi di interesse; il Dow Jones ha perso lo 0,69% e l'S&P l’1,15%.

Materie Prime

Il prezzo dell’oro è salito all’apertura della sessione di trading asiatica di lunedì sulla scia delle preoccupazioni sul rallentamento della crescita globale che potrebbero spingere la Fed a posticipare l’incremento dei tassi di interesse.

Il prezzo del greggio è sceso durante la sessione asiatica di lunedì dopo che gli investitori hanno iniziato a ipotizzare un incremento del prezzo del greggio seguito a un aumento delle forniture, finendo così per favorire il mercato ribassista.

Calendario economico

Tutto il giorno- le banche negli USA resteranno chiuse per l’Health-Sports Day.

Alle 22:30 GMT, AUD – Discorso l’Assistente di Governo della Reserve Bank of Australia (RBA), Debelle. È responsabile di informare i membri del Consiglio della Reserve Bank che decidono dove fissare il tasso di interesse di riferimento.

Alle 23:30 GMT, GBP - British Retail Consortium (BRC) Retail Sales Monitor. Il report misura la variazione nel valore totale delle vendite per comparto a livello retail.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.