Powered by Investing.com
USD/JPY – lo yen si è indebolito rispetto al dollaro ed è scambiato intorno a 107,30 dopo che i report dei media hanno alimentato le ipotesi secondo cui il fondo pensione giapponese starebbe decidendo di aumentare la sua quota di partecipazioni in titoli azionari e asset stranieri.

Quasi la metà delle società giapponesi è convinta che il governo dovrebbe iniziare a difendere lo yen dopo che il dollaro questo mese è arrivato a toccare quota 110,00, sottolineando il rischio per il paese nipponico di vedere salire il prezzo dei carburanti e dei costi dei beni importati.

EUR/USD – l’euro ha perso terreno venerdì sul dollaro ed è attualmente scambiato intorno a 1,2760 mentre il dollaro ha recuperato grazie ai dati sulla fiducia dei consumatori negli USA che hanno registrato un inaspettato incremento questo mese.

I leader europei allarmati dall’improvviso riemergere della crisi del debito si riuniranno a Bruxelles questa settimana nel tentativo di rilanciare la fiducia degli investitori nell’area euro. Il summit inizierà con una sintesi della situazione dell’economia nella regione. Il comparto dei servizi e il comparto manifatturiero subiranno probabilmente la terza flessione a ottobre.

Materie Prime

GREGGIO – il prezzo del petrolio ha registrato diversi pesanti cali nelle recenti settimane. Il prezzo del greggio è scambiato intorno a 82,50. Gli abbondanti livelli delle forniture a livello globale, gli elevati livelli di produzione e le aspettative di un rallentamento della domanda in Cina ed Europa insieme all’indebolimento della crescita economica stanno pesando sul prezzo del greggio.

ORO – il prezzo è scambiato intorno a 1235.00. Gli speculatori stanno recuperando l’atteggiamento rialzista sull’oro per la prima volta da nove settimane grazie al fatto che i mercati azionari stanno rallentando la loro corsa.

Calendario economico

USD – 15:00 GMT – Parlerà Powell, membro del FOMC

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.