Powered by Investing.com
Il Dipartimento del Commercio statunitense ha reso noto che i prezzi al consumo sono aumentati dello 0,2% il mese scorso, in linea con le previsioni e dopo la flessione dello 0,2% a settembre. A livello annuo, i prezzi al consumo sono saliti dello 0,2% rispetto all’anno precedente, mentre le previsioni erano di un incremento dello 0,1%. I prezzi al consumo core, che escludono i costi di cibo ed energia,  sono aumentati dello 0,2% in linea con le stime. Un altro report ha mostrato che la produzione industriale statunitense è diminuita dello 0,2% il mese scorso deludendo le aspettative (incremento dello 0,1%). La produzione industriale era scesa dello 0,2% a settembre.

Valute:  Il dollaro è rimasto intorno al massimo a sette mesi rispetto alle altre principali valute martedì, dopo che i positivi dati sull’inflazione negli USA hanno fatto crescere le speranze che la Fed alzerà i tassi nel suo prossimo incontro il mese prossimo.
EURUSD ha ceduto lo 0,32%, vicino ai minimi a sette mesi a 1,0652. L’euro è rimasto stabile sulla sterlina, con GBP/USD a 1,5211. USD/JPY ha guadagnato lo 0,23% toccando il massimo a una settimana a 123,46.

Greggio:  I future sul petrolio hanno perso pesantemente terreno martedì cancellando la maggior parte dei guadagni registrati nella sessione precedente dal momento che i trader dell’energia hanno spostato la loro attenzione dagli attacchi terroristici di Parigi verso le preoccupazioni relative all’eccedenza di offerta dei mercati energetici mondiali. Alla borsa di  New York, il WTI con consegna a dicembre è stato scambiato tra $40,61 e $42,09 al barile prima di chiudere a $40,72, in flessione dell’1,02 ossia dello 2,43%.
Sull’ICE il brent con consegna a gennaio ha oscillato tra $43,51 e $45,10 al barile, prima di chiudere a $43,59, in flessione dello 0,97 ossia del 2,20%.

Oro:  I future sull’oro hanno perso terreno martedì toccando nuovamente il minimo a 5 anni con gli investitori che si stanno riprendendo dai timori sugli attacchi terroristici. Al Comex di New York, l’oro con consegna a dicembre è stato scambiato tra $1.067,20 e $1.083,90 l’oncia prima di attestarsi a $1.068,30, in flessione dell’1,41%.

Indici:  I titoli azionari statunitensi hanno cancellato i guadagni di martedì dopo la notizia che la partita di calco tra Germania e Olanda è stata rimandata a causa della paura di attacchi terroristici. Alla chiusura di Londra, il FTSE 100 ha guadagnato il 2,08%. A Francoforte, alla chiusura,  il DAX ha guadagnato il 2,41%. Alla chiusura di Parigi, il CAC 40 ha guadagnato il 2,77%. Alla chiusura di Madrid, l’IBEX 35 ha guadagnato il 2,36%. Alla chiusura di Milano, il FTSEMib ha guadagnato il 2,01%.

Calendario economico
Mercoledì 18.11.15:
 

Orario

Valuta

Evento

Previsione

Precedente

1:00pm

USD

Parla il membro del FOMC, Lockhart

 

 

1:30pm

USD

Permessi di Costruzione

1,15Mln

1,110Mln

1:30pm

USD

Avvio lavori di costruzione

1,16Mln

1,21Mln

 3:30pm

USD

Scorte Greggio

 

4,2mln

7:00pm

USD

Verbali Riunione FOMC

 

 

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.