Powered by Investing.com
USD/JPY – lo yen si è indebolito rispetto al dollaro durante la sessione asiatica ed è scambiato intorno a 114,20 dopo che i verbali degli incontri del consiglio tenutisi a ottobre hanno mostrato preoccupazione circa la capacità del paese di raggiungere il target del 2% di inflazione nel 2015. Il consiglio della Banca del Giappone ha discusso del prospettive di un indebolimento dell’inflazione collegato a un calo dei prezzi del greggio e del livello di domanda dei consumatori nel suo meeting di ottobre.

AUD/USD – il dollaro australiano è scambiato a 0,8620 rispetto al dollaro statunitense nel mercato asiatico. L’indagine di ottobre sulla forza lavoro ha mostrato che il livello di disoccupazione si è attestato al 6,2%, al di sopra del 6,1% atteso; ciò significa che sono stati creati 24.000 nuovi posti di lavoro invece dei 10.300 previsti.

EUR/USD – l’euro ha recuperato terreno ed è scambiato intorno a 1,2530 mentre la banca centrale europea sta decidendo la sua politica monetaria. Si prevede che la BCE manterrà i tassi al minimo storico nell’incontro di oggi per la prima volta da quando la banca del Giappone ha rilanciato la sua politica di stimoli economici. Anche la Banca d’Inghilterra oggi dovrebbe mantenere invariati i suoi tassi.

INDICI – L’indice S&P 500 è salito dello 0,6% toccando il massimo record di 2023,00 punti ieri, mentre il Dow Jones industrial average ha messo a segno un guadagno pari allo 0,6% toccando il livello record di 17490,00 punti sulla scia della vittoria del partito repubblicano al senato statunitense. La vittoria dei repubblicani alle elezioni di medio termine contribuirà a fissare l’agenda legislativa del presidente Obama.

Materie Prime

ORO – il prezzo è scambiato intorno al minimo a quattro anni a 1144,00 mentre gli investitori continuano a vendere lingotti dopo il rafforzamento del dollaro.

Calendario economico

GBP – 12:00 GMT – decisione sui tassi di interesse – previsione 0,5%
EUR – 12:45 GMT – decisione sui tassi di interesse- previsione 0,05%
EUR - 13:30 GMT - Conferenza Stampa BCE
CAD – 15:00 GMT – Ivey PMI – Previsione 57,0

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.