Powered by Investing.com
I titoli azionari asiatici si sono mossi al ribasso nelle prime ore della sessione di trading asiatica di venerdì, mentre il primo ministro giapponese, Abe ha ufficialmente sciolto il parlamento venerdì e indetto nuove elezioni per il prossimo mese che potrebbero trasformarsi in un referendum sulle “Abenomics” ossia sulle sue politiche economiche; l’indice Asx ha perso lo 0,2% e il Nikkei lo 0,7%.

Lo yen ha guadagnato terreno sul dollaro nella sessione asiatica dopo che il ministro delle finanze, Taro Aso ha detto che la valuta è salita troppo rapidamente; “È il mercato che deve fissare il tasso di cambio, non dobbiamo intervenire noi. Le oscillazioni improvvise delle valute non sono fattori positivi, siano essere verso l’alto o verso il basso”, ha affermato Aso.

L’euro si è mosso al ribasso sul dollaro durante la sessione asiatica grazie al fatto che l’attività manifatturiera nella regione di Filadelfia continua a spingere al rialzo il dollaro sulla scia del fatto che l’economia americana sembra continuare la sua rapida crescita.

I titoli azionari statunitensi si sono mossi al rialzo nella sessione americana di giovedì con i dati economici che continuano a indicare un rafforzamento della crescita negli USA; il Dow Jones ha guadagnato lo 0,19% e l’indice S&P lo 0,2%.

Materie Prime

Il prezzo dell’oro è rimasto stabile durante l’apertura della sessione asiatica di venerdì con gli investitori che si aspettano un aumento della richiesta fisica per le vacanze di fine anno.

Sale il prezzo del greggio nella sessione asiatica di venerdì con gli analisti che continuano a speculare sul fatto che l’OPEC deciderà di tagliare la produzione per sostenere il prezzo in un contesto di mercato ribassista.

Calendario economico

Alle 13:30 GMT, CAD - l’Ufficio di Statistica del Canada rilascerà l’Indice dei Prezzi al Consumo (CPI). L’inflazione è importante nella valutazione di una valuta perché l'aumento dei prezzi porta le banche centrali ad alzare i tassi di interesse nonostante l’obiettivo che tali banche si pongono di mantenere contenuto il livello dell’inflazione.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.