Powered by Investing.com
I titoli azionari asiatici si sono mossi al ribasso durante le prime ore delle sessione asiatica di venerdì dopo che il presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, ha dichiarato che l‘inflazione potrebbe raggiungere il target del 2% e la disoccupazione potrebbe diminuire del 6% entro la fine dell’anno, incrementando così la forza dell’economia statunitense; l’indice ASX è sceso dello 0,3% e l’Hang Seng dello 0,15%.

Lo yen giapponese ha recuperato sul dollaro nella sessione asiatica, arrivando a toccare il massimo a quattro settimane, dal momento che gli investitori stanno cercando valute rifugio in cui investire dopo i dati pessimistici provenienti dell’economia statunitense.

Il dollaro neozelandese ha recuperato rispetto al biglietto verde durante la sessione asiatica, dopo che i dati rilasciati hanno mostrato un surplus negli Scambi Commerciali con l’Estero migliore, ma comunque al di sotto delle previsioni.

I titoli azionari statunitensi si sono mossi prevalentemente al ribasso durante la sessione di trading americana di giovedì, dopo la pubblicazione dei dati migliori delle previsioni sulle richieste di sussidi alla disoccupazione e sulla spesa per consumi, anche se il pessimistico report sulla crescita economica rilasciato mercoledì continua a pesare negativamente; l’indice S&P è scivolato dello 0,18% e il Dow Jones dello 0,14%.

Materie Prime

Sale il prezzo dell’oro durante l’apertura della sessione asiatica di venerdì, dopo che la Fed ha reso noto che il miglioramento dell’economia potrebbe consentire di alzare i tassi di interesse entro il primo trimestre del 2015.

Il prezzo del rame scende durante la sessione asiatica di venerdì sulla scia delle preoccupazioni secondo le quali la richiesta di utilizzare metalli come garanzia per i prestiti potrebbe subire in Cina una flessione.

Calendario economico

Alle 08:30 GMT l'Ufficio nazionale di Statistica rilascerà il report di Conto Corrente. Questo dato misura la differenza di valore tra i beni, i servizi, i redditi da capitale e i trasferimenti correnti importati ed esportati durante il trimestre precedente.

Alle 12:30 GMT l’Ufficio Statistiche del Canada rilascerà l’indice dei Prezzi delle Materie Prime (RMPI). Si tratta di un indicatore chiave dell’inflazione al consumo – quando i produttori pagano di più i beni i costi più elevate pesano di solito di più sul consumatore.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.