Powered by Investing.com
AUD/USD – il dollaro australiano perde terreno durante la sessione di trading asiatica ed è scambiato intorno a 0,9250 dopo che le vendite al dettaglio e i dati sulle partite correnti hanno mostrato un rafforzamento relativo. La banca d’Australia ha lasciato il tasso a pronti al 2,5%.

GBP/USD – si è rafforzata ieri la sterlina ed è scambiata intorno a 1,6750 dopo che un report ha reso noto che l’attività manifatturiera ha mostrato segni di espansione nel Regno Unito, facendo così aumentare la richiesta della valuta britannica. La sterlina si è rafforzata rispetto alle altre principali valute prima che la Banca d’Inghilterra e la BCE annunciassero la politica monetaria in agenda per il 5 giugno. La Camera di Commercio inglese ha reso note settimana scorsa le sue previsioni per il Regno Unito e la confederazione degli Industriali britannici ha fatto sapere che il suo indice di crescita mensile è ai massimi storici. Il rafforzamento dell’economia britannica ha fatto aumentare le ipotesi secondo cui la Banca d’Inghilterra alzerà i tassi prima di quanto previsto dai politici.

EUR/USD – L’euro è scambiato intorno a 1,3600 sul dollaro prima di una report che sarà pubblicato oggi e che dovrebbe mostrare che l’inflazione nell’area euro si è rafforzata a maggio e ciò potrebbe spingere la BCE a espandere le politiche di allentamento monetario il 5 giugno.

Materie Prime

ORO – flessione del prezzo dell’oro durante la sessione asiatica in cui è scambiato a 1242,00 sulla scia dei dati contrastanti provenienti dalla Cina, uno dei principali paesi importatori.

GREGGIO – positivo il prezzo durante la sessione asiatica ed è scambiato intorno a 102,60 dopo la pubblicazione dei dati contrastanti provenienti dall’economia cinese.

Calendario economico

EUR – 10:00 GMT – CPI(y) – previsione 0,7%
USD – 15:00 GMT – Ordinativi all’industria – previsione 0,5%
Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.