Powered by Investing.com
In rialzo i mercati azionari globali mentre l’euro recupera terreno venerdì grazie all’ottimismo generato dalle concessioni dell’ultimo minuto fatte dal primo ministro greco Alexis Tsipras che potrebbero portare a un accordo con i creditori internazionali. I guadagni arrivano dopo una settimana molto volatile che ha visto le banche greche rimanere chiuse dopo che il paese ha votato in un referendum di respingere i termini del piano di salvataggio, aumentando le possibilità di un “Grexit” dall’euro.  I mercati sono stati sostenuti anche dalla ripresa del mercato azionario cinese che ha recuperato terreno per il secondo giorno consecutivo, aiutato dalle misure di sostegno del governo.

Il presidente della Fed, Yellen ha dichiarato di aspettarsi che la Fed alzi i tassi di interesse durante quest’anno, esprimendo al contempo preoccupazione per la debolezza del mercato del lavoro statunitense.

Valute: Il dollaro si è mosso al ribasso rispetto a un paniere composto dalle altre principali valute venerdì.  EUR/USD ha recuperato l’1,35% a 1,1213 dopo che l’Eurogruppo ha descritto come “complete” le ultime proposte di riforme presentate dalla Grecia finalizzate ad assicurare la terza tranche di aiuti. La sterlina ha recuperato terreno e il cross GBP/USD ha guadagnato lo 0,95% portandosi a 1,5551.  Il dollaro è in rialzo sullo yen con USD/JPY in rialzo dell’1,01% a 122,85. L’euro ha toccato il massimo a una settimana sullo yen a 137,27.

Greggio: Il greggio con consegna ad agosto ha toccato i $53,81 durante le ultime ore della sessione europea per toccare poi quota $51,97 al barile mentre nello stesso momento il Brent ha toccato quota $57,85 dopo aver toccato il massimo della giornata a $59,66.

Oro: Durante la sessione di venerdì, i future sull’oro sono stati scambiati su intervalli molto ristretti tra $1.156,80 e $1.163,00 l’oncia, chiudendo la settimana in flessione di circa lo 0,5%.

Indici: I titoli azionari statunitensi hanno recuperato terreno ma sono ancora lontani dai picchi di venerdì. Alle 17:00 GMT il Dow Jones industrial average (DJI) è salito di 211,16 punti, ossia dell’ 1,20 percento, a 17.759,78 punti, l’S&P 500 (SPX) ha recuperato 24,97 punti, ossia l’1,22 percent, a 2.076,28 punti e il Nasdaq Composite (IXIC) è salito di 68,79 punti, ossial’1,40%, a 4.991,18. I titoli azionari europei hanno esteso il rally dopo l’offerta della Grecia di soddisfare la maggior parte delle richieste dei creditori . A Francoforte, alla chiusura,  il DAX ha guadagnato il 2,90%. Alla chiusura di Londra, il FTSE 100 ha guadagnato l’1,39%. Alla chiusura di Parigi, il CAC 40 ha guadagnato il 3,07%. Alla chiusura di Madrid, l’IBEX 35 ha guadagnato il 3,08%.

Calendario economico
Lunedì 13 luglio
 

ORARIO

Valuta

Eventi

Previsione

Precedente

 

 

 

 

 

Proposta

CNY

Bilancia Commerciale

57,0Mld

59,5Mld

8:30am

GBP

Indagine sulla Condizione del Credito della BOE

 

 

Tutto il giorno

EUR

Incontri dell’Eurogruppo

 

 

6:00pm

USD

Saldo bilancio federale

41,2Mld

-82,4Mld

11:00pm

GBP

BRC Monitoraggio delle Vendite al Dettaglio a/a

 

0,00%

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.