Powered by Investing.com
I titoli azionari giapponesi hanno perso terreno dopo la chiusura di mercoledì con i titoli del settore dei mezzi di trasporto, macchinari elettrici e apparecchiature che hanno spinto al ribasso le azioni. I titoli azionari europei si sono mossi al rialzo mercoledì dal momento che i mercati cinesi si sono stabilizzati dopo il selloff della sessione precedente e con l’attenzione degli investitori puntata sulle decisioni di politica monetaria della Fed. Le vendite di case in corso hanno subito un inaspettato calo a giugno negli USA, facendo diminuire l’ottimismo in merito alla solidità del settore delle costruzioni e le forniture di greggio sono scese molto più del previsto settimana scorsa. La Fed, come previsto, mercoledì pomeriggio ha lasciato invariati i tassi a breve termine, senza offrire nuove indicazioni in merito a quando effettivamente avverrà questo aumento dei tassi.

Valute: Il dollaro si è rafforzato rispetto alle altre principali valute mercoledì dopo la decisione di non modificare i tassi da parte della Fed. EURUSD è sceso a $1,0968 appena dopo l’annuncio della Fed dal $1,1060 precedente. EURUSD è scambiato oggi intorno a $1,1082 nelle prime ore della sessione.  USDJPY è salito a 124,01 yen al momento dell’annuncio dai 123,75 yen. GBPUSD ha aperto inizialmente a $1,5586 per salire poi a $1,5690. Dopo l’annuncio il prezzo è sceso vivino ai minimi della giornata.

Greggio: I future sul greggio WTI hanno recuperato le perdite mercoledì per essere scambiati sopra quota $48 dopo che i dati hanno mostrato che le forniture di petrolio negli USA sono scese molto di più del previsto settimana scorsa. Il range di scambio ha variato tra $47,30 della prima mattinata ai $49,48 prima dell’annuncio del FOMC. Dopo l’annuncio del FOMC il prezzo si è portato vicino a $48,53. Il Brent ha toccato quota $52,49 nella prima mattina di oggi e $54,29 prima dell’annuncio del FOMC. Dopo l’annuncio il prezzo si è portato a $53,42.

Oro: L’oro mercoledì è stato scambiato tra $1090,09 e $1101,57. Al momento dell’annuncio si è toccato il massimo a 1101 ma in seguito il prezzo è nuovamente sceso.

Indici: Alla chiusura di Tokio, il NIKKEI ha perso lo 0,13%. Il Shanghai Composite ha chiuso dopo tre giorni in perdita guadagnando il 3,5%. Alla chiusura di Londra, il FTSE 100 ha recuperato l’1,16%. A Francoforte, alla chiusura,  il DAX aveva guadagnato lo 0,34%. Alla chiusura di Madrid, l’IBEX 35 ha guadagnato lo 0,96%. Alla chiusura di Parigi, il CAC 40 ha guadagnato lo 0,81%. I titoli azionari europei hanno guadagnato terreno per il secondo giorno consecutivo.

Calendario economico
Mercoledì 30 luglio:
 

ORARIO

Valuta

Eventi

Previsione

Precedente

Tutto il giorno

EUR

Germania Indice CPI Prelim. m/m

0,20%

-0,10%

 7:00am

EUR

 Spagna Indice Flash CPI a/a

0,10%

0,10%

 7:00am

EUR

Spagna PIL Flash a/a

1,10%

0,90%

7:55am

EUR

Disoccupazione in Germania

-5mila

-1migliaio

12:30pm

USD

Advance PIL trim/trim

2,60%

-0,20%

12:30pm

USD

Bilancia Commerciale tedesca

 

 

12:30pm

USD

Richieste Sussidi Disoccupazione

264mila

255mila

12:30pm

USD

Indice dei prezzi Advance PIL trim/trim

1,50%

0,00%

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.