Powered by Investing.com
AUD/USD – il dollaro australiano si è indebolito durante la sessione di trading asiatica ed è scambiato intorno a 0,9360 dopo che l’indagine sulla fiducia delle imprese nel secondo trimestre delle banche nazionali australiane ha mostrato un incremento di 6 punti dopo i -7 registrati nel primo trimestre, mentre le condizioni di lavoro sono salite di 1 punto dopo essere rimaste ferme nel primo trimestre.

Il dollaro statunitense ha recuperato terreno rispetto alle altre principali valute dopo che il presidente della Fed, Yellen ha riferito ai legislatori che l’economia sta migliorando nonostante la flessione del mercato del lavoro e ha aggiunto che i tassi potrebbe iniziare a risalire prima di quanto previsto.

USD/CAD – il dollaro canadese durante la sessione di trading asiatica è scambiato intorno a 1,0740 dopo che la banca centrale ha reso noto che il persistente movimento dell’economia nazionale potrebbe causare una temporanea accelerazione dell’inflazione. La Banca del Canada ha mantenuto invariato il tasso interbancario per i prestiti overnight all’1%. Anche la banca centrale ha tagliato le previsioni fatte ad aprile sulla crescita canadese al 2,2% dal 2,3% di quest’anno. Il governatore della Banca del Canada, Poloz ha reso noto che l’aumento dell’inflazione è stato causato dagli straordinari guadagni registrati dai prezzi dell’energia e dai beni importati senza alcuna variazione nei fondamentali economici.

Materie Prime

ORO – è scambiato intorno a 1305,00 nel mercato asiatico tra segnali di incremento della domanda in Cina e in India, i principali consumatori al livello mondiale. 

GREGGIO – i prezzi sono scambiati intorno a 101,40 dopo gli ottimi dati sulle scorte negli USA che hanno ridato slancio alla domanda.

Calendario economico

EUR – 10:00 GMT – CPI(y)  – previsione 0,5%
USD – 13:30 GMT – Permessi di costruzione – previsione  1,04M
USD – 15:00 GMT -  Indice Fed Philadelphia manifatturiero – PREVISIONE 16,0
Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.