Powered by Investing.com
Tutta l’attenzione è puntata sui dati dell’Eurozona: l’indice dei Prezzi al Consumo è risultato negativo e la Variazione del’Occupazione in Germania è scesa come previsto di 9 mila unità.

Le richieste di sussidi alla disoccupazione sono scese a 265 mila, il dato più basso da aprile 2000, ma la settimana comprendeva anche la festività per il Martin Luther King day quindi il risultato potrebbe non essere preciso.

Valute:

L’euro è scambiato tra il livello di resistenza a 1,1420 che è stato fissato il 27 gennaio 2015 e il livello di supporto a 1,1100 fissato un giorno prima. Le coppie USDCHF e EURCHF sono entrambe scambiate sui massimi  dal 15 gennaio quando la banca nazionale svizzera ha deciso di rimuovere il cambio fisso tra EUR e CHF fissato a 1,2000. La coppia AUDUSD si è mossa al ribasso dopo aver sfondato quota 0,7850 che ha costituito il livello di supporto negli ultimi giorni. Infine, la coppia GBPUSD è scambiata al di sopra del livello di supporto a 1,4950 e la coppia USDJPY si sta consolidando sopra 116, il livello di supporto.

L'Oro ha rotto al rialzo a 1240 dopo aver toccato quota 1300 una settimana fa; ieri è stato scambiato al di sotto di 1300, il livello di resistenza.

Il Greggio ha sfondato il livello di supporto a 44 per la prima volta dal 2009.

Indici: I titoli azionari europei hanno chiuso con andamento contrastante con il FTSE che ha chiuso in negativo e il CAC 40 e il DAX che hanno chiuso in terreno positivo. Gli indici statunitensi si sono mossi al rialzo ieri dopo gli incoraggianti dati sugli utili aziendali.


Calendario economico

venerdì 30 gennaio 2015


Ora (GMT)

 Paese/Regione

Annuncio

Previsione

Precedente

00:30

AU

 PPI trim/trim

0,3%

0,2%

07:00

EU

Vendite al dettaglio in Germania m/m

0,4%

1,0%

08:00

CHF

Barometro Economico KOF

94,8

98,7

08:00

EU

 Spagna Indice Flash CPI a/a

-1,5%

-1,1%

08:00

EU

Spagna PIL Flash a/a

0,5%

0,5%

09:30

GB

Prestiti netti ai privati m/m

3,2 mld

3,3 mld

10:00

EU

Stima Indice Flash CPI a/a

-0,5%

-0,2%

10:00

EU

Tasso di Disoccupazione

11,5%

11,5%

01:30

CAD

PIL m/m

-0,1%

0,3%

01:30

US

Advance PIL trim/trim

3,0%

5,0%

02:45

US

Indice Chicago PMI

57,7

58,3

03:00

US

Revised UoM Consumer Sentiment

98,5

98,2

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.