Powered by Investing.com
Il prezzo del petrolio statunitense ha ceduto il 6% dopo che i deboli dati economici provenienti dalla Cina, il principale consumatore mondiale di greggio, hanno interrotto il rally di quattro giorni della settimana scorsa e da fonti OPEC è trapelato che potrebbe saltare l’incontro di emergenza per fermare la discesa del prezzo del petrolio.
Il settore manifatturiero cinese si è contratto a ritmi che non si vedevano da gennaio 2012 aggiungendo preoccupazioni sulla situazione della seconda principale economia mondiale in un momento in cui il mercato è già in crisi per l’eccesso di offerta globale.
“ La Cina è il consumatore finale di petrolio al di fuori degli USA. Il problema è che tutti facciamo affidamento su questo paese”, ha dichiarato Carl Larry, direttore della divisione business development di Frost & Sullivan di Houston.

Valute: Il dollaro ha esteso le perdite rispetto alle altre principali valute dopo che i dati hanno mostrato che l’attività manifatturiera negli USA si è contratta ancora a gennaio mantenendosi su livelli che non si vedevano da luglio 2009.

EURUSD è stato scambiato tra 1,0828 e 1,0911.
Il cross EURGBP è stato scambiato tra 0,7543 e 0,7622.
GBPUSD è scambiato tra $1,4237 e 1,4443.
Il cross USDJPY è scambiato tra 120,69-121,40.

Greggio: I future sul gas naturale negli USA hanno perso terreno lunedì dal momento continuano a pesare le  previsioni di una diminuzione del tempo freddo nelle prossime due settimane. All’inizio della stagione le previsione avevano parlato di un inverno molto rigido in questo periodo. Scambiato tra 31,32 e 33,60 dollari.

Oro: I future sull’oro hanno toccato il nuovo massimo a tre mesi nella borsa nordamericana, fornendo un supporto ai deboli dati sul settore manifatturiero statunitense e facendo aumentare le speranze che la Fed possa rallentare ogni pianificato rialzo dei tassi in futuro. L’oro è stato scambiato tra $1117,31 e $1129,16 l’oncia.

Indici: Il Nikkei 225 ha guadagnato l’1,85% e l’S&P/ASX 200 lo 0,75%. Lo Shanghai Composite ha ceduto l’1,78%. Anche in Cina lo yuan ha perso terreno sul dollaro lunedì dopo che la Banca Cinese ha collocato al ribasso il fixing dello yuan per la prima volta in sette giorni.
L’indice del dollaro, che misura il valore del dollaro rispetto a un paniere di sei principali altre valute, è a 99,03 mentre prima del report era a 99,12.
I mercati azionari statunitensi si sono mossi al ribasso dopo l’apertura. Il Dow 30 ha ceduto l’1%, l’ S&P 500 l’1%, e il Nasdaq Composite l’1%.

Calendario economico: Martedì 02.01.16
 

09:00

EUR

Variazione Disoccupazione in Spagna

71,2mila

-55,8mila

09:55

EUR

Disoccupazione in Germania

-7mila

-14mila

10:30

GBP

Indice PMI Costruzioni

57,6

57,8

11:00

EUR

Tasso di Disoccupazione

10,50%

10,50%

19:00

USD

 Parla il membro FOMC, George

 

 

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.