Powered by Investing.com
Continua il sell off dei titoli azionari bancari greci per il terzo giorno consecutivo mercoledì, mentre gli acquirenti non sanno ancora se ricominciare a comprare.  Le vendite al dettaglio nella zona euro sono scese più del previsto a giugno, sottolineando le preoccupazioni sulle prospettive economiche; i dati ufficiali hanno mostrato mercoledì che il settore dei servizi negli USA ha avuto un modesto incremento a luglio, grazie al leggero miglioramento nel settore dell’occupazione e nelle nuove attività. Gli altri dati economici hanno mostrato un aumento del deficit della bilancia commerciale a giugno mentre la solida domanda interna nel secondo trimestre e il rafforzamento del dollaro sono stati superati dall’aumento delle importazioni di cibo e automobili.  L’attività del settore dei servizi negli USA è cresciuta al ritmo più sostenuto da agosto 2005 a luglio rilanciando l’ottimismo sulla salute dell’economia e facendo aumentare le possibilità di un aumento dei tassi a settembre.

Valute: Il dollaro ha riguadagnato terreno temporaneamente rispetto alle altre principali valute mercoledì dopo che i dati hanno mostrato a luglio la maggiore crescita del settore dei servizi negli USA da agosto 2005. L’indice del dollaro, che misura la forza del biglietto verde rispetto a un paniere di sei maggiori valute, ha toccato il massimo a tre mesi a 98,33. EURUSD ha toccato il minimo a 1,0849 e il massimo a 1,0933 dopo l’annuncio che il numero dei disoccupati risultava sotto le previsioni. USDJPY è scambiato tra il minimo toccato a 124,02 e il massimo a 125,02. GBPUSD è scambiato tra il minimo toccato a 1,5652 e il massimo a 1,5527. GBPUSD è scambiato tra il minimo toccato a 0,9760 e il massimo a 0,9822.

Greggio:  Il greggio WTI ha inizialmente esteso i guadagni mercoledì ma dopo è sceso sotto i 45$ al barile. Prima dell’annuncio delle scorte di greggio era arrivato a $46,69 ma poi ha ripiegato fino a $44,83 nelle ultime ore della sessione. Le scorte totali di greggio si erano attestate settimana scorsa intorno ai 455,3 milioni di barili, un livello che non era più stato toccato negli ultimi 80 anni. Nella borsa ICE future di Londra, il Brent con consegna a settembre era salito inizialmente di 85 cent, ossia dell’1,71% prima di ripiegare vicino ai $49 al barile.  Prima dell’annuncio delle scorte di greggio era arrivato a $50,98 ma poi ha ripiegato fino a $49,03 nelle ultime ore della sessione.

Oro: Mercoledì l’oro è stato scambiato tra il minimo toccato a $1.082,10 e il massimo a $1.091,30 raggiunto dopo che è stato pubblicato il report dell’ADP che ha mostrato che il numero degli occupati non agricoli è minore delle previsioni. L’oro si è stabilizzato nelle ultime sessioni dopo essere temporaneamente sceso sotto $1.075 l’oncia il mese scorso per toccare il livello più basso dal 2010. Il livello di supporto è ancora stabile a $1.075 per ora.

Indici: I titoli azionari europei si sono mossi al rialzo mercoledì grazie ai solidi report sugli utili aziendali. A Francoforte, alla chiusura,  il DAX aveva guadagnato l’1,57%. Alla chiusura di Londra, il FTSE 100 ha guadagnato lo 0,98%. Alla chiusura di Parigi, il CAC 40 ha guadagnato l’ 1,65% toccando il nuovo massimo a 3 mesi.  Alla chiusura di Madrid, l’IBEX 35 ha guadagnato l’1,16%. Wall Street si è mossa al rialzo mercoledì dopo tre giorni in negative grazie alle assunzioni del settore private che hanno bilanciato le aspettative di un aumento dei tassi a settembre. 30 minuti prima della chiusura della contrattazioni il Dow Jones industrial average aveva guadagnato 14,81 punti ossia lo 0,08%. L’indice ha oscillato tra i 17.516,00 e i 17.660,50 punti.  L’S&P 500 ha guadagnato 9,48 punti ossia lo 0,41%. L’indice ha oscillato tra i 2.097,09 e i 2.112,51 punti. Infine il Nasdaq Composite ha guadagnato  43,18 punti ossia lo 0,84%. L’indice ha oscillato tra i 5.131,86 e i 5.175,26 punti.

Calendario economico
Martedì 6 agosto
 

ORARIO

Valuta

Evento

Previsione

Precedente

8:30am

GBP

Produzione manifatturiera m/m

0,002

-0,006

11:00am

GBP

BOE: report sull’inflazione

 

 

11:00am

GBP

Voto Tasso Ufficiale MPC

2-0-7

0-0-9

11:00am

GBP

Tasso bancario Ufficiale

0,005

0,005

Proposta

GBP

MPC Decisione tassi interesse

 

 

11:45am

GBP

Parla il Governatore della BOE, Carney

 

 

12:30pm

USD

Richieste Sussidi Disoccupazione

269mila

267mila

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.