Powered by Investing.com
EUR/USD – l’euro è scambiato intorno a 1,3420 tra stimoli senza precedenti e la BCE impegnata a spronare l’inflazione che a luglio ha rallentato toccando il punto più basso degli ultimi 5 anni. Inoltre i dati pubblicati venerdì hanno mostrato una contrazione dei posti di lavoro negli USA a luglio. Il dipartimento del lavoro ha reso noto che l'economia statunitense ha creato 209.000 posti di lavoro, al di sotto delle previsioni che erano di 233.000 nuovi posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione è salito inaspettatamente al 6,2% dal 6,1% registrato a giugno. I dati hanno spinto gli investitori a rivedere le previsioni in merito a quando la Fed potrebbe decidere un possibile aumento dei tassi.

AUD/USD – sale il dollaro australiano durante la sessione di trading asiatica ed è scambiato intorno a 0,9330 dopo che un report dell’ufficio di Statistica ha mostrato che le vendite al dettaglio sono salite dello 0,6% a giugno.

GBP/USD – scende la sterlina ed è scambiata intorno a 1,6820 dopo che i dati relativi sia alla produzione manifatturiera che alla fiducia dei consumatori nel Regno Unito hanno mostrato risultati più deboli del previsto. Il comparto manifatturiero è sceso a 55,4 dal 57,2 registrato a giugno.

Materie Prime

ORO – è scambiato a 1291,00 mentre gli investitori stanno soppesando la salute dell’economia statunitense di fronte alle prospettive di un aumento dei costi dei prestiti.

GREGGIO – il prezzo è sceso venerdì al minimo a 6 mesi ed è attualmente scambiato a 97,90 nella sessione asiatica sulla scia delle preoccupazioni relative alla domanda di petrolio e di prodotti combustibili come la benzina che stanno spingendo i prezzi al ribasso.

GRANO – la quotazione è salita per il quarto giorno di seguito e il prezzo è attualmente intorno a 544,00 (chiusura) sulla scia delle preoccupazioni relative al fatto che le piogge del mese scorso potrebbero inficiare la qualità del grano in diverse parti dell’Europa.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.