Powered by Investing.com
Venerdì i dati rilasciati in Europa hanno mostrato che l’Indice dei Prezzi al Consumo è salito dell’1,1% lo scorso mese, in linea con le previsioni e in rialzo rispetto alla stima preliminare che era pari a un incremento di solo lo 0,6%. Negli USA, la fiducia dei consumatori è salita più delle previsioni ad aprile e l’Indice dei Prezzi al Consumo ha mostrato un incremento dello 0,2% a marzo, al di sotto delle stime (0,3%).

Valute: La coppia EURUSD è salita dello 0,55 percento venerdì; il quarto giorno consecutivo di rialzo. Anche il cross GBPUSD si è mosso al rialzo e ha guadagnato lo 0,23 percento. USDJPY ha ritracciato al ribasso al di sotto di quota 119 e ora si trova a 118,79, cedendo lo 0,17% nel corso della giornata.

L’Oro è rimasto in territorio positivo venerdì ed è salito dello 0,50%.

Il Greggio ha ceduto venerdì lo 0,97%.

Indici: I titoli azionari europei hanno perso terreno venerdì; il Dax ha perso il 2,58 percento, il FTSE 100 lo 0,93 percento e il CAC 40 l’1,55 percento. I titoli azionari statunitensi hanno perso terreno venerdì; il Dow Jones industrial average è sceso dell’1,54 percento, l’S&P 500 dell’1,16 percento e il Nasdaq Composite dell’1,53 percento.


Calendario economico
Lunedì 20 aprile

 

Ora (GMT)

 Paese/Regione

Annuncio

Previsione

Precedente

6:00am

EUR

Indice PPI tedesco (MoM)

0,20%

0,10%

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.