Powered by Investing.com
AUD/USD – il dollaro australiano si è mosso leggermente al rialzo dopo che i dati sul finanziamento dei crediti ipotecari hanno mostrato risultati più solidi del previsto; la valuta australiana è scambiata intorno a 0,9370 nel mercato asiatico, mostrando che la domanda del settore sta favorendo l’economia. I dati sul finanziamento dei crediti ipotecari sono saliti del 2,3% mentre ci si attendeva un guadagno di solo il 2%.

GBP/USD – la sterlina è salita molto negli ultimi due mesi con il fondo monetario internazionale che ha alzato le prospettive di crescita e sulla produzione industriale per il Regno Unito facendo crescere le ipotesi che la Banca d’Inghilterra possa alzare i tassi di interesse. La sterlina è scambiata intorno a 1,6750 durante la sessione asiatica. Il miglioramento delle prospettive significa che il FMI prevede che il Regno Unito sarà una delle 7 economie che conoscerà la più forte espansione, sorpassando la crescita degli USA che si prevede al 2,8%.

La BCE è pronta ad agire velocemente dopo che il tasso di inflazione dell’area euro è sceso ai minimi degli ultimi 4 anni nel mese scorso, ha dichiarato ieri il vice Presidente della BCE, Constancio al Parlamento Europeo riunito a Bruxelles.

Materie Prime

ORO – guadagna terreno il prezzo dell’oro durante la sessione asiatica in cui è scambiato a 1311,00 mentre gli investitori sono preoccupati per le mosse che metterà in campo la Fed sulle questioni di politica monetaria. Il prezzo overnight dell’oro è salito in previsione dei verbali dell’incontro della Fed di marzo che saranno rilasciati oggi e da cui ci si attende un linguaggio molto conciliante in riferimento alla ripresa negli USA.

GREGGIO – il prezzo del greggio è scambiato intorno a 102,20 nel mercato asiatico sulla scia delle prese di profitto dopo che un report sulla produzione negli USA ha mostrato come i risultati potrebbero sia quest’anno che l’anno prossimo essere peggiori del previsto.

Calendario economico

USD – 19:00 GMT – Verbali riunione del FOMC

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.