Powered by Investing.com
I titoli azionari asiatici si sono mossi al ribasso durante le prime ore della sessione di trading asiatica di martedì mentre un nuovo sell off ha colpito i titoli tecnologici statunitensi e la Banca del Giappone ha deciso di mantenere stabili i suoi target come previsto.

Il dollaro australiano ha perso terreno rispetto al dollaro nella sessione asiatica, dopo che la Banca Nazionale dell’Australia ha rilasciato un report che ha mostrato risultati aziendali peggiori del mese scorso.

Lo yen giapponese ha recuperato rispetto alle altre principali valute nelle prime ore di martedì, dopo che la Banca del Giappone ha deciso di non aggiungere nuovi stimoli economici durante il meeting appena conclusosi.

Hanno ripiegato i titoli azionari statunitensi durante la sessione di trading di lunedì, sulla scia delle preoccupazioni degli investitori per i prezzi dei titoli tecnologici che sono saliti troppo nel passato durante gli anni dei mercati rialzisti.

Materie Prime

Il prezzo dell’oro ha aperto con segno positivo nelle prime ore della sessione asiatica di martedì con la Federal Reserve che sta continuando il suo programma di acquisto mensile di bond per un valore di 55 miliardi di dollari per mantenere contenuti i tassi di interesse.

Cresce il prezzo del greggio durante la sessione asiatica dopo che i governo libico e i ribelli hanno raggiunto un accorso sulla riapertura dei porti petroliferi di Zueitina e Hariga che erano rimasti chiusi per ben 8 mesi.

Calendario economico

Alle 13:30 GMT CAD, l’ufficio Statistiche del Canada rilascerà il report sui Permessi di Costruzione. Il report rappresenta un eccellente indicatore della futura attività edilizia dal momento che ottenere il permesso di costruzione costituisce il primo step per costruire un nuovo edificio.

Alle 15:00:00 l’Ufficio di Statistica rilascerà negli USA il report sul mercato del lavoro JOLTS. Il report misura il numero di nuovi posti di lavoro creati durante il mese precedente, con esclusione del settore agricolo. Il report viene rilasciato con un certo ritardo ma può comunque influenzare il mercato perché la creazione di nuovi posti di lavoro rappresenta un indicatore chiave di tutto il mercato del lavoro.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

Avvertenza: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11 e autorizzata dal FSB (www.fsb.co.za), autorizzazione n. 47709. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.