Powered by Investing.com
I titoli azionari asiatici si sono mossi per la maggior parte al ribasso durante le prime ore della sessione asiatica di lunedì; il Nikkei ha perso l’1,3%; i mercati giapponesi resteranno chiusi per il Showa Day e la maggior parte dei paesi asiatici per la Giornata del Lavoro mentre l’intensificarsi delle tensioni in Ucraina potrebbe portare a nuove sanzioni per la Russia.

Perde terreno il dollaro australiano durante la sessione asiatica dopo che l’intensificarsi della crisi in Ucraina ha spinto gli investitori a investire in valute più sicure.

Anche lo yen giapponese è in terreno negativo rispetto alla maggior parte delle altre principali valute nelle prime ore di lunedì con il rialzo delle vendite al dettaglio che ha soddisfatto le stime e con il rush di acquisti verificatosi prima dell’aumento delle imposte sulle vendite entrato in vigore il primo di aprile.

Hanno chiuso in negativo i titoli azionari statunitensi durante la sessione di trading di venerdì a causa del fatto che le tensioni in Ucraina hanno continuato a inasprirsi dopo che le truppe ucraine hanno ucciso alcuni ribelli russi giovedì.

Materie Prime

Sale il prezzo dell’oro durante l’apertura della sessione asiatica di lunedì, al minimo a due settimane, mentre gli investitori si aspettano una settimana in cui verranno pubblicati utili societari, dati economici e notizie geopolitiche.

Anche il prezzo del greggio si è mosso al rialzo durante la sessione asiatica prima di una settimana all’insegna delle festività sia in Giapponese che nel resto dell’Asia.

Calendario economico

Alle 14:00 GMT la National Association of Realtors negli USA rilascerà il report sulle Vendite di Case in corso. Questo dato misura la variazione nel numero di case per le quali è stato già sottoscritto un contratto preliminare di vendita ma per le quali non è stata conclusa la transazione, con l’esclusione delle nuove costruzioni.

Alle 22:45 GMT l’ufficio Statistiche neozelandese rilascerà il report sulla Bilancia Commerciale (Scambi commerciali con l’estero). Un risultato positivo indica che sono di più le merci e i servizi che sono stati esportati di quelli importati.

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.