Powered by Investing.com
USD/JPY – lo yen ha recuperato sul dollaro durante la sessione asiatica ed è scambiato intorno a 101,95 dopo che il governatore della banca del Giappone, Kuroda ha ribadito che la politica accomodante lanciata ad aprile continuerà e porterà il Giappone fuori dalla deflazione. Kuroda ha ripetuto il mantra della banca del Giappone secondo cui si continuerà con il quantitative e qualitative easing in modo da raggiungere l’obiettivo della stabilità dei prezzi del 2% entro il 2015.

AUD/USD – il dollaro australiano è scambiato a 0,93650 rispetto al dollaro statunitense nel mercato asiatico dopo che l’indice della fiducia delle imprese e l’indice delle condizioni correnti rilasciati dalla NAB hanno mostrato che la fiducia è diminuita nel primo trimestre ma è rimasta su livelli comunque elevati, mentre l’indice delle condizioni si è ripreso leggermente e ha toccato il livello più alto degli ultimi 6 trimestri.

GBP/USD – sale la sterlina ed è scambiata intorno a 1,6830 dopo che i dati pubblicati ieri hanno mostrato che nel Regno Unito il tasso di disoccupazione è sceso al livello più basso dal 2009, confermando così il rafforzamento dell’economia inglese.

Il dollaro ha perso terreno verso le altre principali valute dopo che il presidente della Fed, Yellen, ha ribadito il continuo impegno della banca centrale nel sostenere la ripresa economica del paese.

Materie Prime

GOLD – è scambiato intorno a 1301,00 durante la sessione asiatica con gli investitori che stanno soppesando i segnali di ripresa economica negli Usa e le possibili conseguenze delle tensioni in Ucraina.

GREGGIO – è scambiato intorno a 103,90 durante la sessione asiatica dopo il rimbalzo della sessione overnight, conseguenza della tensione geopolitica in Ucraina e delle prospettive della domanda in Cina.

Calendario economico

USD – 15:00 GMT - Indice Fed Philadelphia manifatturiero – PREVISIONE 10,0

Share:

 
 
 
Share on Tumblr

CFD e Forex sono prodotti con leva. CFD Trading comporta un alto livello di rischio in quanto la leva può funzionare sia a vantaggio che a svantaggio. Di conseguenza, I CFD potrebbero non essere adatti a tutti gli investitori, perché si rischia di perdere tutto il capitale investito.Si prega di consultare l’intera dichiarazione dell’assunzione del Rischio

AVVERTENZA: FXGM (www.fxgm.com) è un marchio di Depaho Ltd, una società d'investimento cipriota registrata, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (www.cysec.gov.cy), con licenza n. 161/11. I “Contratti per Differenza” (CFD) sono solitamente prodotti a leva finanziaria. Investire in CFD correlati a Materie prime, Forex, Indici e Azioni, comporta un elevato livello di rischio e la possibilità di perdere l'intero capitale investito. Come tali, i CFD possono non essere adatti a tutti gli investitori. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere. Prima di investire, è necessario essere consapevoli di tutti i rischi associati al trading in CFD e richiedere la consulenza di un consulente finanziario indipendente e debitamente autorizzato. I risultati ottenuti in passato non costituiscono un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni future non costituiscono una garanzia delle prestazioni future. Le informazioni fornite da Depaho Ltd sono informazioni di carattere generale che non devono essere interpretate come consigli di investimento.